0
Carrello
Non ci sono prodotti nel tuo carrello.
FENDER Precision 1990's Made in Japan
SKU: BS017CV
Scrivi una recensione per primo scrivi una recensione
Prezzo di vendita:

Fender Precision 19 90's, Reissue 19 70 Made in Japan

VENDUTO! 

Basso Fender usato, in condizioni ottime, quasi pari al nuovo.

E' una riedizione giapponese del Precision metà anni '70, come si può notare dal logo sulla paletta, e risale ai primi anni '90; il numero di serie è P007994.

Il body è in Frassino (3 pezzi), ha il manico in Acero e la tastiera in Palissandro, comoda, scorrevole e molto piacevole da suonare; il timbro è pieno e potente, un classico Precision! 

Per chi ha voglia di leggere, una breve storia del mitico Precision tratta da Wikipedia.

Fender Precision Bass è il nome del primo basso elettrico disegnato e realizzato da Leo Fender, caratterizzato da un timbro pieno e corposo e dalla tastiera costituita da venti tasti.

Il primo esemplare venne alla luce nel 1951 , quando in California Leo Fender ebbe la geniale idea di soddisfare le esigenze dei bassisti dell'epoca con un nuovo strumento, più maneggevole, meno ingombrante e soprattutto amplificabile, rispetto all'ormai diffuso ma superato contrabbasso , il quale presentava innumerevoli problemi che indussero molti musicisti ad accantonare questo strumento. Il sogno di Leo era quello di richiamare più chitarristi e contrabbassiti possibili a suonare questo nuovo strumento da lui ideato.

I primi modelli presentavano una forma riconducibile alla Telecaster, soprattutto nei lineamenti della paletta anche se per ammissione di George Fullerton non volle essere una copia della stessa. Il corpo in frassino (ash) del Precision era disponibile esclusivamente nel colore "honey blonde"; Il manico (neck) era in acero (maple) ed era munito di un solo pickup centrale ; il battipenna era in vinile nero e su di esso veniva applicato un poggiadito in legno avvitato mediante una sola vite. Nel 1955 il Precision era disponibile anche con il corpo in ontano (alder) nella colorazione "two color sunburst" con battipenna di color bianco; tale colore era stato immesso nel catalogo in concomitanza con l'uscita della chitarra Stratocaster nel 1954.

Nel 1957 Leo presenta il Precision nella sua attuale forma, con una paletta più larga, riconducibile alla Stratocaster ,munito di battipenna in alluminio "gold anodized" con un poggiadito in plastica ma avvitato mediante due viti. Il cambiamento radicale, oltre che nella forma ,fu nel pickup che da uno singolo passò al cosiddetto split single coil, ovvero un pickup unico ma formato da due pickup uniti tra di loro ma con polarità opposte che contribuirono ad un sound più corposo e caldo ed all'eliminazione di buona parte dei rumori di fondo. Nel 1959 fu introdotta la tastiera in palissandro (rosewood) mentre nel 1960 il parapenna tartarugato prende il posto di quello in alluminio anodizzato.

Nella prima metà degli anni sessanta la produzione, ancora semi-artigianale, manteneva livelli qualitativi piuttosto alti con la costruzione di esemplari assai accurati che offrivano a richiesta verniciature personalizzate (custom), con colori come il "dakota red", "l'olympic white" o il "lake placid blue", ora molto rari e quotati, apprezzati dai collezionisti vintage di tutto il mondo.

Dalla fine degli anni sessanta ed in particolar modo alla fine degli anni settanta, soprattutto per la nuova politica commerciale intrapresa dai nuovi proprietari del marchio Fender, la qualità della manodopera e dei legni impiegati diminuì notevolmente anche se il Precision non era stato mai interessato dalle modifiche apportate agli altri modelli (come ad esempio il Jazz Bass).

L'inizio degli anni ottanta fu devastante per l'impresa americana con prodotti di scarsa qualità dovuti ai pesanti tagli di budget e di manodopera decisi dalla CBS.

Fu grazie alla nuova gestione datata 1985 formata da un gruppo di investitori privati guidati dallo stesso impiegato della Fender William Schultz che la società ritrovò nuova linfa vitale che la portò agli inizi degli anni novanta ad essere di nuovo leader mondiale nel campo degli strumenti musicali.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.